JUVENTUS-MILAN: IL PROBABILE UNDICI ROSSONERO

JUVENTUS-MILAN: IL PROBABILE UNDICI ROSSONERO

Jeremy Menez esulta con i compagni (fonte foto: www.maidirecalcio.com)
Jeremy Menez esulta con i compagni (fonte foto: www.maidirecalcio.com)
Domani sera il Milan dovrà affrontare la Juventus di Massimiliano Allegri in quello che si preannuncia come il match più difficile di tutto il campionato per i rossoneri. A poco più di 24 ore dalla partita Filippo Inzaghi deve ancora sciogliere alcuni dubbi, ma la formazione è quasi fatta, proviamo a vedere come. In porta ovviamente ci sarà Diego Lopez, in difesa, dove è ancora emergenza sono certi di una maglia Paletta e Antonelli, ultimi arrivati. Con loro uno tra Rami e Alex, mentre Zaccardo, come ha suggerito oggi Tassotti in conferenza stampa, potrebbe essere riproposto (l’alternativa è Rami terzino, ma i precedenti non sono confortanti. A centrocampo, dove le assenze di De Jong e Montolivo pesano come macigni, dovrebbero giocare Poli e Muntari come mezze ali, Essien come perno davanti alla difesa. Davanti Menez si riprede il ruolo di falso nueve, ma il resto del tridente è tutto da inventare. Bonaventura, al rientro, non ha i 90 minuti nelle gambe e solo una tra Honda e Cerci dovrebbe partire dal primo minuto. Di seguito la formazione più probabile:Milan (4-3-3): D. Lopez; Zaccardo, Alex, Paletta, Antonelli; Poli, Essien, Muntari; Honda, Menez, Bonaventura

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy