INZAGHI IN CONFERENZA: “RIVOGLIAMO UN SAN SIRO COSI’. EL SHAA? ANCHE IO HO SBAGLIATO CERTI GOL…”

INZAGHI IN CONFERENZA: “RIVOGLIAMO UN SAN SIRO COSI’. EL SHAA? ANCHE IO HO SBAGLIATO CERTI GOL…”

Filippo Inzaghi, allenatore Milan
Filippo Inzaghi (fonte foto: www.raisport.rai.it)
Al termine di Milan-Inter Filippo Inzaghi ha parlato in conferenza stampa ai giornalisti presenti: “Gara equilibrata, ci aspettavamo la reazione dell’Inter, abbiamo preso gol ma sono contento che abbiamo provato a vincere. Peccato per le occasioni nel finale, sarebbero stati tre punti importanti, ora dobbiamo ritrovare la vittoria già domenica: non stiamo raccogliendo quanto seminato. Dovevamo gestire meglio il pallone, ma abbiamo giocato bene, dispiace non aver regalato un successo ai tifosi. Prima della gara ho detto ai miei che dobbiamo riavere questo San Siro tutte le domeniche. Preparazione? Mi sono concentrato sulla mia squadra, meno sull’Inter. Torres? Ha giocato bene, lasciamolo tranquillo: ci servono i suoi gol, spero possa sbloccarsi presto. Diego Lopez? Gran rientro dopo l’infortunio, sono contento di lui.Peccato non aver trovato il colpo del ko, El Shaarawy era abbattuto, ma speriamo si rifaccia già domenica. Anche a me è capitato di sbagliare certi gol. Il Milan è un grande club, deve tornare al vertice. Capitano questi cicli e bisogna ripartire dalle basi, migliorare e mi auguro ci saranno grandi miglioramenti tra qualche mese. Bonaventura? Non è una sopresa. Mexes e Rami hanno giocato molto bene, sono contento della conferma di Phlippe, Adil non è una sorpresa e merita i miei complimenti. La scelta di lasciare Honda in panchina? Veniva da molte partite e due impegni con il Giappone, pensavo ci potesse essere più utile a partita in corso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy