INZAGHI: “E’ MANCATO SOLO IL GOL: BENE DIFESA E PERSONALITA’. CERCHERO’ DI FARE GIOCARE DI PIU’ CERCI”

INZAGHI: “E’ MANCATO SOLO IL GOL: BENE DIFESA E PERSONALITA’. CERCHERO’ DI FARE GIOCARE DI PIU’ CERCI”

Cerci e Inzaghi (fonte foto gianlucadimarzio.com)
Cerci e Inzaghi (fonte foto gianlucadimarzio.com)
Pippo Inzaghi è intervenuto nel post-partita ai microfoni di SkySport: “Rigore su Destro? Non giudico, dal campo sembrava più netto, ma era un episodio difficile. Abbiamo cercato di giocare, nel secondo tempo abbiamo fatto meglio con la traversa di Honda e con Pazzini poi. Dovevamo essere più cinici, abbiamo faticato a trovare gli spazi. Sono due partite che non prendiamo gol, vediamo il lato positivo. Dispiace perchè abbiamo perso due giocatori per infortuni. La squadra ha giocato con personalità e siamo migliorati nel possesso palla e nel gioco. Oggi purtroppo è mancato solo il gol. Cerci per De Jong? Rischioso, ma volevamo vincere, speravo che Cerci entrando potesse trovare il gol e dispiaceva non farlo giocare. Avevamo già cercato di mettere in campo quattro attaccanti ma i centrocampisti non sono in buone condizioni e serviva equilibrio, adesso sto provando ad alternarli. Cerci può fare la seconda punta o il trequartista ma per questo manca la condizione fisica della squadra. Dispiace avere giocatori come Pazzini e Cerci e non poterli far giocare, ma non possiamo permetterci di sbilanciarci offensivamente in questo momento. Cerci l’ho voluto, non ha giocato per cinque mesi, piano piano lo stiamo ritrovando, cercherò di farlo giocare di più. Con due punte entrambe devono arsi vedere e fare da scarico. Destro ha fatto una buona partita, Pazzini sta bene, è giusto dare spazio anche a lui. Dovevamo essere più bravi nel secondo tempo a concretizzare le occasioni da gol. Non è facile giocare sul campo del Chievo, non posso rimproverare nulla alla squadra. L’occasione di Destro? Buon movimento ma doveva tirare di sinistro secondo me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy