INZAGHI: “BERLUSCONI MI VEDE ALLA FERGUSON, AL MILAN TORNERANNO I CAMPIONI. MERCATO? VERRO’ ACCONTENTATO”

INZAGHI: “BERLUSCONI MI VEDE ALLA FERGUSON, AL MILAN TORNERANNO I CAMPIONI. MERCATO? VERRO’ ACCONTENTATO”

Silvio Berlusconi, presidente del Milan, e Filippo Inzaghi, allenatore Milan
Berlusconi e Inzaghi (Fonte: www.youfeed.it)
“Tranquilli, Berlusconi vuole tornare a vincere”. Filippo Inzaghi comincia così la sua intervista al Corriere della Sera. Tanti i temi toccati, qui sotto un piccolo estratto:Come si vede fra vent’anni?L’ultima volta che il presidente è stato a Milanello ha detto che mi vorrebbe allenatore per i prossimi vent’anni. Allora dico che sogno di diventare il Ferguson del Milan, perché questa maglia mi ha dato tutto, questa società mi capisce. Mi vogliono tutti bene e so che mi sosterranno anche nei momenti difficili. Ecco perché non dico che sogno di vincere questo o quel trofeo: i successi, col lavoro, arriveranno. Io mi auguro solo di restare qui il più a lungo possibileIl presidente Berlusconi le ha fatto qualche promessa?Il presidente vuole sempre primeggiare in tutto, io so che vuole tornare a vincere, quindi sono molto sereno. Anche i tifosi stiano tranquilli perché piano piano tornerà tutto: i titoli, i campioni, il Milan di un tempo.In classifica però avete 17 punti, gli stessi di Seedorf dopo 11 partite. Significa che la qualità della rosa è limitata e più in là non si va?Davanti abbiamo squadre collaudate, il Milan ha dovuto ripartire. Io ora non guardo la classifica, a fine dicembre faremo un bilancio. E se dovesse esserci bisogno di qualche ritocco della rosa, la società mi darà una mano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy