INZAGHI ALLA RAI: “CONTENTO DELL’ATTEGGIAMENTO, MA CI MANCANO TROPPI GIOCATORI”

INZAGHI ALLA RAI: “CONTENTO DELL’ATTEGGIAMENTO, MA CI MANCANO TROPPI GIOCATORI”

Pippo Inzaghi, tecnico rossonero (fonte foto: www.ilgiorno.it)
Pippo Inzaghi, tecnico rossonero (fonte foto: www.ilgiorno.it)
Filippo Inzaghi ha analizzato la sconfitta rossonera allo Juventus Stadium ai microfoni di RaiSport: “Non posso non essere contento della volontà e dell’atteggiamento, ci mancavano 14 giocatori. Oggi il Milan ha fatto una gara di spirito e grande voglia, abbiamo preso tre gol nei nostri momenti migliori. L’unica pecca è quella di non aver fatto punti. L’esclusione iniziale di Bonaventura? Oggi non poteva giocare, altrimenti avrebbe esordito dal primo minuto. Poi ho voluto rischiare io, facciamo i complimenti a Jack perché ha giocato soffrendo. Altrimenti Bonaventura gioca sempre nella mia squadra, non sono un pazzo. Perché è uscito Poli? Ho pensato che in quel momento Muntari ed Essien potessero garantire più presenza e, con Jack, abbiamo cercato di cambiare il risultato. Il gol subito? Dobbiamo fare più attenzione, abbiamo preso gol sugli sviluppi di una rimessa laterale, bastava essere più attenti. Cerco di giocare con i giocatori che ho, non c’è un sistema di gioco ideale, ma è l’atteggiamento che conta. Con l’arrivo di Destro è chiaro che dovremmo giocare con due punte avanti. Ci vuole un po’ di pazienza con i nuovi acquisti, capisco che c’è fretta ma per un allenatore se non hai giocatori per tanto tempo diventa difficile dare un’impronta. Il presidente è stato bravo a prendere giocatori che avevo consigliato: già in questa settimana avremo recuperi importanti. Montella al mio posto? Non ho bisogno di motivazioni in più, so di essere l’allenatore del Milan e so pure che se le cose non vanno bene è giusto essere messo in discussione. Dal canto mio, spero presto di portare il Milan ad un certo livello ma non si possono fare miracoli. Menez? Purtroppo non sta bene: ieri aveva la febbre, oggi aveva i brividi in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy