INZAGHI A MP: “OGGI POTEVA ANDARE PEGGIO, CAPISCO I FISCHI DEI TIFOSI”

INZAGHI A MP: “OGGI POTEVA ANDARE PEGGIO, CAPISCO I FISCHI DEI TIFOSI”

Inzaghi e Tassotti (fonte foto: Getty Images)
Inzaghi e Tassotti (fonte foto: Getty Images)
Nel post-partita di Milan-Empoli, il tecnico rossonero Filippo Inzaghi ha parlato ai microfoni di Premium Calcio. Le sue parole, riportate da Sportmediaset.it: “Siamo in un periodo un po’ così, abbiamo tanti infortuni e in ogni partite succede di tutto. Bisogna lavorare sulla testa, i giocatori devono ritrovare convinzione: non possiamo prendere gol a difesa schierata. Capisco i tifosi perché vengono da momenti difficili. Oggi prendiamo questo punto, visto che siamo rimasti in nove e poteva anche andare peggio.E’ stata una partita abbastanza equilibrata, il grande rammarico è che in vantaggio non si può prendere un gol simile. Dobbiamo andare avanti, speriamo di recuperare giocatori e convinzione. L’Empoli è una grande squadra, si vede che Sarri li allena da tre anni. Noi non riusciamo a dare continuità alle formazioni a causa degli infortuni: in questo momento bisogna lavorare sulla testa, i giocatori devono ritrovare convinzione, capisco i tifosi perché vengono da momenti difficili.Destro? Noi dobbiamo cercare di portare più palle possibili dentro l’area. Destro è stato bravo nella combinazione con Menez e Bonaventura. Abbiamo pensato di poter giocare con quattro giocatori offensivi. Abbiamo tanta qualità e vorremmo sfruttarla. Siamo il Milan e io vorrei giocare nella metà campo avversaria. E’ un sistema di gioco che facciamo da due settimane, migliorerà sicuramente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy