INZAGHI A MC: “DOVEVAMO ESSERE PIU’ CONCRETI. ADESSO PENSIAMO A UDINE”

INZAGHI A MC: “DOVEVAMO ESSERE PIU’ CONCRETI. ADESSO PENSIAMO A UDINE”

Un preoccupato Filippo Inzaghi (acmilan.com)
Un preoccupato Filippo Inzaghi (acmilan.com)
Dopo aver parlato ad altre televisioni, Filippo Inzaghi si è concesso anche ai microfoni di Milan Channel, queste le sue valutazioni sulla partita del Milan: “Dovevamo essere più bravi quando potevamo passare in vantaggio, nel secondo tempo ci siamo un po’ allungati, e abbiamo rischiato anche di perderla. Siamo anche in un buon momento, ne abbiamo perso una sola in 9 partite, siamo sui ritimi di dicembre, pesano gennaio e febbraio, mancano sette partite poi faremo le valutazioni. Suso ha giocato bene, anche Alex ha fatto bene, anche se stavamo soffrendo ho messo due giocatori offensivi perché volevamo vincerla. Guardiamo a Udine, andiamo a vincere. Il pareggio non ci stava bene, volevamo vincere ma anche se metti due attaccanti non è detto che fai gol. Ci sono stati episodi dubbi anche per noi nel primo tempo, l’arbitro nella confusione ha preso la decisione giusta. Noi dobbiamo continuare a fare bene, vincendo con l’Udinese e col Genoa potremo guardare dove saremo e capire cosa possiamo fare da qui alla fine del campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy