INSULTI RAZZISTI A MUNTARI: CHIUSA LA CURVA DEL VERONA

INSULTI RAZZISTI A MUNTARI: CHIUSA LA CURVA DEL VERONA

Verona-Milan (Fonte: www.socialgamespro.com)
Verona-Milan (Fonte: www.socialgamespro.com)
Costa carissimo la pessima iniziativa presa da una gran parte dei tifosi della curva del Verona nei confronti di Sulley Muntari. Il giocatore ghanese è infatti stato vittima di un brutto episodio a sfondo razzista. Quando il rossonero entrava in possesso del pallone spesso veniva partiva nei suoi confronti il coro “uh uh uh”. Un comportamento che non è sfuggito all’arbitro dell’incontro e al giudice sportivo che ha deciso di condannare l’accaduto chiudendo la curva del Verona per un turno. Il sito ufficiale della Lega calcio spiega che: “tale condotta integra inequivocabilmente, senza la necessità di ulteriori approfondimenti, gli estremi del “comportamento espressivo di discriminazione per motivi di razza”, rilevante ai fini sanzionatori (art. 11, nn. 1 e 3 CGS) per la sua “dimensione” e “percettibilità”; considerato che la soc. Hellas Verona deve rispondere a titolo di responsabilità oggettiva per tale deprecabile comportamento dei propri sostenitori e che per identica violazione era stata disposta la sospensione condizionale dell’esecuzione relativa sanzione (CU 104 del 14 gennaio 2014), con provvedimento confermato dalla Corte (CU 186 del 24 gennaio 2014); visti gli artt. 11, nn 1 e 3, 18, comma 1 lett. e) e 16, n. 2bis CGS;”. A tutto questo si aggiunge una multa di 50mila euro, che dovrà essere pagata dalla società scaligera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy