IL CASO-MUNTARI: VAN GINKEL FUORI 45 GIORNI, MA LA SOCIETA’ FA FINTA DI NIENTE…

IL CASO-MUNTARI: VAN GINKEL FUORI 45 GIORNI, MA LA SOCIETA’ FA FINTA DI NIENTE…

Sulley Muntari - fonte www.sportmediaset.it
Sulley Muntari – fonte www.sportmediaset.it
La notizia è di ieri. L’unica certezza è l’infortunio di Van Ginkel, come confermato dalla società. Nelle ore successive, però, scoppia il caso attorno a Sulley Muntari. La Gazzetta dello Sport in edicola stamane conferma le indiscrezioni di ieri: il ghanese è stato l’artefice dell’infortunio del baby-centrocampista. Un’entrata dura, segno anche del voler dare il massimo, ma che ha superato i limiti, soprattutto per un allenamento.Il caso è ormai scoppiato e tanto a Milan Channel quanto in conferenza Inzaghi parla quasi solo di quello. Al canale tematico rossonero conferma l’intervento del ghanese (Dispiace, quello di Muntari è stato un contrasto duro ma non voluto. E’ stato il primo a chiedere scusa. Questa iniensità negli allenamenti è necessaria per vincere. Il suo non è stato un intervento killer, è un bravo ragazzo ed era dispiaciuto. Dispiace a tutti vedere Marco andare via in stampelle: avrebbe giocato), mentre in conferenza esclama: “Sono arrabbiato per le notizie che escono. Non è stato un intervento killer, sennò Muntari sarebbe già fuori rosa. Non è giusto crivere cose non vere. E’ stato un intervento duro ma non c’era intenzione di far male”.Dunque, premesso che nessuno di noi sa perfettamente cosa sia successo, è chiaro che l’intervento c’è stato, e anche parecchio duro. Queste informazioni sono condivise anche da Inzaghi, ma come agisce la società? L’involontarietà è ovvia, visto il teorico spirito di squadra, ma ciò non assolve l’ex Inter dal gesto.La società potrebbe punire Muntari con una squalifica parziale o una multa. In attesa di vedere l’evolversi della situazione, domani il ghanese dovrebbe accomodarsi in panchina, con Poli dal 1′. Casuale?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy