Ielpo: “Milan e Donnarumma, le strade si divideranno. Reina? Bravo ma..”

Ielpo: “Milan e Donnarumma, le strade si divideranno. Reina? Bravo ma..”

Ecco le parole a Radio Rossonera dell’ex portiere del Milan, Mario Ielpo, sul momento di Donnarumma e il prossimo arrivo di Reina

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Le dichiarazioni rilasciate a Radio Rossonera da Mario Ielpo:

Su Donnarumma e su quanto sia difficile per un portiere giocare con la mente non sgombra: “Difficilissimo! Faccio un paragone con quello che mi è successo ai tempi del Genoa: ci fu una contestazione, che io reputai ingiusta, da parte dei tifosi per aver mancato la promozione in Serie A ed a seguito di ciò non sono più riuscito ad esprimermi sui miei livelli. Quando il portiere non è sereno fa sempre scelte sbagliate. Gli altri giocatori in campo possono riscattarsi; il portiere no”.

Sull’errore che ha causato il pareggio dell’Atalanta: “Donnarumma è arrivato bene sul pallone ma poi respingendolo l’ha fatto entrare nella propria porta. È vero che i goal si prendono anche per sfortuna ma non è la prima volta che Gigio mette male le mani sulla palla e poi questa entra in porta; anche il goal preso contro l’Arsenal ha una dinamica simile”.

Su quanto le critiche dei tifosi e dei media possano essere giustificate: “Le critiche dei tifosi sono comprensibili anche in virtù di quello che è successo la scorsa estate con quel braccio di ferro tra le parti. Per quanto riguarda quelle dei media, penso che ci vorrebbe qualche riflessione in più perché è sempre un ragazzo di 19 anni anche se in altri sport a quell’età si può essere tra i più forti al mondo”.

Sulla possibile parola fine nella storia d’amore tra Donnarumma ed il Milan: “Credo che il Milan e Donnarumma siano due rette divergenti, onestamente non vedo la possibilità che questo rapporto possa continuare. Il Milan ha bisogno di fare “spazio finanziario” per potersi rinforzare in altri reparti. Inoltre, a Donnarumma potrebbe anche far bene cambiare aria: trovando serenità potrà davvero diventare tra i portieri più forti del mondo”.

Infine, un giudizio su Reina: “È un portiere che a me piace ma non è un fuoriclasse. Sa gestire la difesa ed è bravissimo con i piedi ma tra i pali non credo riesca a fare i miracoli che a volte riescono a Donnarumma”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Atalanta-Milan, secondo la stampa Donnarumma è ancora colpevole

Donnarumma-Curva Sud: il retroscena della maglia rifiutata

Milan sui social – Donnarumma “ringrazia” Magni

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy