GUNDOGAN ADDIO, MILAN HAI SPRECATO UN’OCCASIONE

GUNDOGAN ADDIO, MILAN HAI SPRECATO UN’OCCASIONE

Ilkay Gundogan
Ilkay Gundogan (fonte foto: metro.co.uk)
Questa mattina İlkay Gündoğan ha parlato del suo rinnovo di contratto con il Borussia Dormtmund. Un rinnovo che ha sorpreso e che mette fine ai tifosi del Milan e di molte altre squadre. Il centrocampista turco infatti sarebbe stato perfetto per rilanciare, in grande stile il centrocampo del Milan. Ad oggi i rossoneri non hanno un grande regista, De Jong è un giocatore completamente diverso, Montolivo è limitato dagli infortuni e comunque non ha mai convinto fino in fondo, non ad altissimi livelli almeno. Anche l’ottimo Bonaventura non è un regista mentre il grande acquisto dell’estate Bertolacci ha caratteristiche tecniche molto diverse.Per questo la sensazione è che il Milan, non accelerando su Gundogan per seguire altri obiettivi, abbia commesso un errore. Il ragazzo, nonostante un grave infortunio nel 2013 aveva tutto per imporsi in rossonero e aveva un costo tutto sommato accettabile per le casse rossonere. Con 25 milioni di euro lo si poteva strappare ai tedeschi, il tutto senza dimenticare che si parla di un giocatore classe 1990, su cui sarebbe stato possibile impostare il futuro della mediana rossonera.Per questo, adesso, diventa cruciale non ripetere lo stesso errore con Axel Witsel. Il belga ha caratteristiche leggermente diverse e un anno in più, ma a 25 anni non è certo finito, anzi…Il costo delle due operazioni è simile ed entrambi giocatori, oltre che sul piano tecnico, avrebbero portato un grandissimo impulso anche dal punto di vista mediatico, riportando entusiasmo in un ambiente a cui i colpi Bertolacci, Bacca e Luiz Adriano, pur essendo ottimi giocatori, non sono certo bastati per dimenticare due anni difficilissimi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy