GOAL-LINE TECHNOLOGY, STIAMO CON GALLIANI. DATECI UN MOTIVO SENSATO PER NON USARLA

GOAL-LINE TECHNOLOGY, STIAMO CON GALLIANI. DATECI UN MOTIVO SENSATO PER NON USARLA

goal line technology
www.todayonline.com
Stesso week end, stessa situazione, letture diverse. Premettiamo, non ci interessa se la rete di Rami era veramente regolare, ma il diverso approccio al medesimo problema: il gol-fantasma.Milan-Udinese, la palla ha o no varcato la linea? Dopo diverse ricostruzioni, in tempo reale, non si capisce. Sembra dentro, ma non c’è certezza. Per quell’episodio, l’arbitraggio di Valeri ha rischiato di essere condizionato. O almeno è quello che sostiene l’Udinese. Prima arriva il rigore per il Milan e l’espulsione di Domizzi, quindi il doppio giallo all’incredulo Essien. Legge della compensazione, hanno pensato in tanti. Eppure sarebbe bastato affidarsi alla tecnologia di linea, certamente più efficace del giudice di porta (in Milan-Udinese l’assistente era ben appostato, ma evidentemente poco solerte nella lettura della situazione).Machester United-Hull City, partita di Premier League. Stessa giornata, stesso dubbio: la palla ha varcato la linea di porta? La risposta è SI. E appare in meno di 5 secondi sull’orologio dell’arbitro. I giocatori dello United esultano, quelli dell’Hull City neanche protestano. Accettano la decisione, perché sanno che è giusta, inequivocabile, inappellabile. La partita seguirà senza dubbi, contestazioni o singolarissime leggi della compensazione.Ecco, è da queste due letture diverse che ci chiediamo: perché? Perché in Premier League sì e in Serie A no? Perché non evitare polemiche e dietrologie? Perché non stendere un velo di serenità, quando si può, anche nel nostro calcio? Sarebbe uno strumento democratico, perché utile a tutti, e pratico.Quanto costa questa tecnologia? Quanto costano gli arbitri addizionali? Davvero non ci sono risorse? Troviamole. E’ l’appello di oggi di Adriano Galliani a Carlo Tavecchio, presidente della FIGC. Ma forse è anche l’appello di tutti. Tutte le società italiane, tutti i tifosi. Noi compresi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy