GAZZETTA-VAN GINKEL FUORI 45 GIORNI: LA COLPA E’ DI MUNTARI

GAZZETTA-VAN GINKEL FUORI 45 GIORNI: LA COLPA E’ DI MUNTARI

Sulley Muntari (fonte foto: www.ilgiorno.it)
Sulley Muntari (fonte foto: www.ilgiorno.it)
Brutto infortunio per Marco Van Ginkel ieri in allenamento: il giocatore sarà costretto a restare fuori almeno 45 giorni per una distorsione alla caviglia destra. A spedire l’olandese in infermeria è stato un duro tackle ieri in partitella di Sulley Muntari che ha affondato il colpo proprio sulla caviglia già indebolita ad ottobre per un altro infortunio. Un fatto che, scrive la Gazzetta dello Sport, in allenamento non dovrebbe succedere ma che magari è dettato dalla semplice voglia di dare il massimo. Eppure il ghanese ora rischia una sanzione da parte del Milan: si parla già di un provvedimento disciplinare (multa salata?) nei confronti dell’irruente Muntari, anche se non trapela nulla di ufficiale.Un ‘trauma distorsivo alla caviglia destra con lesione capsulo legamentosa’ che potrebbe costare caro a van Ginkel: arrivato in prestito dal Chelsea- ricorda la rosea- e considerato un elemento di grande talento, Van Ginkel aveva giocato da titolare a Empoli, alla quarta giornata (23 settembre). Ma proprio durante quella partita si era infortunato alla caviglia destra ed era rimasto fuori per più di due mesi: era tornato in panchina a Verona il 19 ottobre ma si era rivisto in campo solo il 30 novembre proprio contro l’Udinese. A Marassi, contro il Genoa, Van Ginkel è rimasto in panchina e ieri si è nuovamente infortunato alla solita caviglia. Adesso il Milan deve decidere se aspettarlo o se fare una scelta diversa sul mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy