GAZZETTA TV – FILTRA OTTIMISMO PER BEE. TRA LE PRIME DECISIONI L’ALLENATORE: L’IDENTIKIT

GAZZETTA TV – FILTRA OTTIMISMO PER BEE. TRA LE PRIME DECISIONI L’ALLENATORE: L’IDENTIKIT

Bee Taechaubol, broker interessato all'acquisto del Milan (Fonte: www.gazzetta.it)
Bee Taechaubol, broker interessato all’acquisto del Milan (Fonte: www.gazzetta.it)
Nel corso della trasmissione CalcioMarket in onda su GazzettaTV, diversi giornalisti hanno fatto il punto sulla giornata del Milan. Carlo Laudisa ha dichiarato: “Fininvest non smentisce, tutto è nelle mani di Berlusconi. C’è ottimismo e attesa. Ad Abu Dhabi c’è una banca che coordina i lavori, c’è anche un forte investitore cinese. L’offerta di Taechaubol è di 500 milioni per il 51%: 250 subito, 250 in tre mesi. Questa è un’impressionante dimostrazione di forza a livello di liquidità. Mr. Bee rappresenta una cordata fortissima. Ci saranno anche soldi per il mercato. A Milano oggi c’era anche Nelio Lucas, manager della Doyen, anch’essa nella cordata di Mr. Bee. Taechaubol. Egli convincerà Berlusconi anche con l’arma della continuità. Galliani rimarrà se Barbara verrà coinvolta nel progetto stadio. Vedremo nelle prossime ore i contorni progettuali e finanziari. Se Mr. Bee acquisterà il Milan, il fondo Doyen non entrerà nel capitale, ma aiuterà il nuovo Milan a scegliere i giocatori migliori. Al momento il fondo controlla giocatori come Witsel, Kondogbia, Falcao… Non dobbiamo aspettarci che il Milan prenda un giocatore in comproprietà con Doyen, anche perchè la prima scelta sarà l’allenatore. Probabilmente sarà italiano, di primissimo livello. Il Milan vale un miliardo grazie al brand in Medio Oriente, e guarda a caso venderà ad asiatici. Il Milan di Berlusconi ha fatto la storia del calcio”.Così invece Niccolò Schira, presenta per tutta la giornata al Park Hytt: “Abbiamo visto nelle ultime ore un Mr. Bee rilassato e cordiale: probabilmente da Arcore arrivano buone notizie. Il broker ha addirittura offerto da bere ai giornalisti. Il presagio è la fumata bianca. Vediamo solo se l’argomentazione sarà convincente o se Berlusconi farà prevalere il suo cuore, che lo porta a continuare”. Marco Pasotto riporta invece i movimenti intorno a Villa S.Martino, ad Arcore: “A Arcore non si è visto Mr. Bee ma ci sono stati Galliani – che non ha rialsciato dichiarazioni – e la parlamentare Ronzulli, che potrebbe fare da portavoce con Taechaubol”.   

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy