GAZZETTA – ROMAGNOLI, DEBUTTO DA PREDESTINATO

GAZZETTA – ROMAGNOLI, DEBUTTO DA PREDESTINATO

Commenta per primo!

Alessio Romagnoli in azione, fonte foto acmilan.com
Alessio Romagnoli in azione, fonte foto acmilan.com
Sembrava dovesse partire titolare nel derby, in coppia con Philippe Mexes. Invece, Alessio Romagnoli, è partito dalla panchina, perché Mihajlovic ha optato per la coppia Alex-Rodrigo Ely. Ad un certo punto, però, un retropassaggio di Bonaventura genera l’espulsione di Alex. E lì è il momento di alzarsi. Il tecnico serbo chiama a sé Romagnoli e lo manda in campo. Coppia di centrali giovanissima, come non si vedeva da tempo in casa Milan: Ely è un classe ’93, Romagnoli un ’95. Prima palla toccata, primo pericolo sventato, che equivale ad un gol fatto: salvataggio sulla linea su un tiro di Brozovic. Come scrive “la Gazzetta dello Sport” in edicola oggi, un debutto da predestinato per chi indossa la 13 di Nesta e ha il difensore ex Lazio e Milan come idolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy