GAZZETTA – PAGELLE: LOPEZ IL TOP, DE SCIGLIO GIU’. MENEZ E NIANG OK, BONAVENTURA IN STAND-BY

GAZZETTA – PAGELLE: LOPEZ IL TOP, DE SCIGLIO GIU’. MENEZ E NIANG OK, BONAVENTURA IN STAND-BY

Jack Bonaventura (zimbio.com)
Jack Bonaventura (zimbio.com)
Voto 5 per la Gazzetta dello Sport ad un Milan disastroso. Migliore in campo è Diego Lopez, che si merita 7: ottimi interventi, su Glik non può fare nulla; ma a fine anno i punti regalati dallo spagnolo saranno diversi. Sufficienza piena per Rami (6.5), bravo ad ostacolare Martinez e Quagliarella; e Menez (6.5) che gioca da solo, ma non per colpa sua e si guadagna il rigore. Sufficienza al pelo per Niang, Abate e Poli, che si beccano un 6. Il primo è utile in fase offensiva, ma ignora totalmente quella difensiva; il secondo riesce a contenere Darmian che nel primo tempo aveva fatto impazzire De Sciglio; mentre il terzo ruba diversi palloni e, della mediana rossonera, è il migliore. 5.5 invece per Mexes (prestazione positiva ma responsabilità sul gol), Montolivo (non riesce a fare ciò che dovrebbe e vorrebbe) e De Jong, che fatica a dare il proprio contributo. Voto 5 per Armero, pessimo nella gestione della palla; Muntari (gioca male e fa una figuraccia al momento della sostituzione) e Bonaventura, che si prende una giornata di riposo e perde troppi palloni. Stesso voto per Filippo Inzaghi, colpevole nelle scelte di formazioni (puntare ad esempio su Muntari) e nel modulo finale (un 5-4-0 troppo da provinciale). Voto 4, invece, per Mattia De Sciglio, peggiore in campo, zoppicante ma soprattutto assente e distratto.Per il Torino, insufficienti solo Vives e Benassi, mentre i migliori sono Bruno Peres e Darmian (7).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy