GAZZETTA – NUMERI IMPIETOSI, I CORNER DIVENTANO MALEDIZIONE

GAZZETTA – NUMERI IMPIETOSI, I CORNER DIVENTANO MALEDIZIONE

L'esultanza di Kamil Glik (zimbio.com)
L’esultanza di Kamil Glik (zimbio.com)
I numeri di Torino-Milan rispecchiano in maniera perfetta la gara tutt’altro che perfetta dei rossoneri. Concentrandoci sul primo tempo, dove quindi regnava ancora la parità numerica, il possesso palla parla di 65% a 35% per i granata. Anche nei passaggi il Milan scricchiola: solo il 65% arrivano al destinatario, contro l’84% dei padroni di casa.Milan impalpabile, schiacciato da Bruno Peres e Darmian, dominatori delle fasce: il Toro colleziona 30 cross, oltre a 9 corner. Baricentro alto, 58 metri contro i 42 del Milan, che si schiaccia in attesa di ripartire, ma non riparte mai, oltre al fatto di non pressare mai i portatori di palla di Ventura.Ma il dato più rilevante arriva dai calci d’angolo: 8 gol subiti su 21: quelli di Felipe e Lucarelli a Parma, quello di Tonelli a Empoli, l’autogol di Zapata con il Palermo, quello di Eder prima e Antonelli poi a Marassi contro doriani e rossoblù, quello di Zaza domenica scorsa e infine quello di ieri di Glik.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy