GAZZETTA – NON SOLO MR. BEE, I CINESI NON SI ARRENDONO

GAZZETTA – NON SOLO MR. BEE, I CINESI NON SI ARRENDONO

Richard Lee e Berlusconi (fonte foto: forzaitalianfootball.com)
Richard Lee e Berlusconi (fonte foto: forzaitalianfootball.com)
In queste ore il Milan sembra sempre più thailandese, con l’affondo di Bee Taechaubol per mettere le mani sul club di via Aldo Rossi settimana prossima, ma altre cordate continuano a sperare di convincere Silvio Berlusconi, in particolare quella guidata da Richard Lee. Secondo “La Gazzetta dello Sport” l’intermediario di Hong Kong, che per anni ha venduto Ferrari agli uomini più facoltosi di Cina, continua a lavorare sottotraccia per convincere l’attuale presidente rossonero a vendere e avrebbe pronta un’offerta per il 75% della società e avrebbe coinvolto nel suo progetto nomi pesanti, da Jack Ma, a Mr. Zong e Mr. Pink, per arrivare infine al gruppo Wanda.Contattato anche Paolo Maldini per un importante ruolo a livello. L’ex numero 3 insomma sembra destinato a tornare in rossonero a prescindere da chi sarà il nuovo proprietario del Milan, visto che anche Taechaubol sembra puntare su di lui con decisione. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy