GAZZETTA – MILAN, LE ALTERNATIVE A INZAGHI NON CONVINCONO

GAZZETTA – MILAN, LE ALTERNATIVE A INZAGHI NON CONVINCONO

Commenta per primo!

Cristian Brocchi, allenatore Primavera Milan
Cristian Brocchi (fonte foto: pianetamilan.it)
Nella lunga analisi che “la Gazzetta dello Sport”, in edicola oggi, fa del Milan, ampio spazio ovviamente è dedicato a Filippo Inzaghi. Il tecnico rossonero è stato confermato e ora si gioca il posto di partita in partita, di telefonata in telefonata. Scrive la rosea che SuperPippo ha mantenuto il posto anche perché le alternative non convincevano a pieno. Il candidato numero 1 alla sostituzione di Inzaghi era, e resta, Cristian Brocchi. Il tecnico della Primavera piace perché fa giocare bene la sua squadra e per il temperamento, ma manca di una cosa: l’esperienza. E non si vuole fare un altro azzardo, dopo Seedorf e lo stesso Inzaghi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy