GAZZETTA – GULLIT: “INZAGHI HA BISOGNO DI FIDUCIA. GALLIANI? INDISPENSABILE”

GAZZETTA – GULLIT: “INZAGHI HA BISOGNO DI FIDUCIA. GALLIANI? INDISPENSABILE”

Fonte foto: calciomercato-milan.com
Fonte foto: calciomercato-milan.com
Ruud Gullit, idolo della tifoseria rossonera, è tornato a parlare del Milan attuale ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Quel Milan dove ha lasciato un pezzo di cuore e che fa ancora parte della sua vita. Come racconta la rosea, infatti, se guarda la classifica del Milan, il suo sorriso contagioso quasi scompare. Poi però osserva dov’è messa l’Inter e il suo viso torna sereno, proprio prima di iniziare a parlare dei rossoneri: “Fiducia ad Inzaghi? Sì. Pippo è giovane, deve imparare. E poi non ha i campioni della Juve. Bisogna dargli tempo perché possa far vedere i frutti della sua idea di gioco. Anche Clarence stava facendo bene. I milanisti sono abituati troppo bene, sono viziati. E poi Seedorf ha allenato in un periodo molto particolare, con la maretta in società, e con Galliani quasi estromesso. Galliani? E’ indispensabile. Sa tutto quello che succede nel mondo del calcio. Il Milan ha bisogno della sua esperienza. Il problema è che anche lui ora ha le mani legate: sono stati venduti i migliori giocatori, non ci sono più soldi…”.Poi spazio anche ad una battuta sul suo futuro: “Se Berlusconi mi chiamasse per allenare il Milan? Sarei onorato. Con questo però non dico che vorrei diventare l’allenatore del Milan. Ribadisco: devono dare a Inzaghi il tempo per crescere. Chi porterei con me in rossonero? Non è un singolo a fare la differenza. Il Milan deve costruire una squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy