GAZZETTA – EL SHAARAWY E L’ASTINENZA DA GOL: LA CHAMPIONS PASSA DA LUI

GAZZETTA – EL SHAARAWY E L’ASTINENZA DA GOL: LA CHAMPIONS PASSA DA LUI

Commenta per primo!

Stephan El Shaarawy, attaccante del Milan
Stephan El Shaarawy (Fonte foto: www.goal.com)
Il 24 febbraio dello scorso anno siglò un gol importantissimo e bellissimo in un derby: un tocco preciso di esterno, per niente semplice, che bucò Handanovic. Poi un solo gol nei preliminari di Champions, contro il PSV. Ma in Italia il buio. Stephan El Shaarawy non va in gol in Serie A da 612 giorni. “La Gazzetta dello Sport” dedica ampio spazio al 92 rossonero, che rubò la scena a tutti due stagioni fa, siglando 14 gol nel solo girone di andata e facendo della sua continuità sotto rete una delle sue migliori qualità. Poi da quel derby, più niente. Ci sono diversi fattori che hanno influito su questa astinenza da gol: il primo si chiama Mario Balotelli. El Shaarawy continua a smentire, ma l’arrivo del 45 ha rubato la scena e tolto spazio alla brillantezza dell’italo egiziano. Lo scorso anno la sfortuna e gli infortuni hanno influito pesantemente sull’annata di Stephan.Ora, dopo tre panchine consecutive e una arrabbiatura manifestata pubblicamente, è tornato il suo momento. Due gare da titolare contro Verona e Fiorentina. Stasera contro il Cagliari dovrebbe toccare ancora a lui. E non c’è niente di meglio che una squadra di Zeman per sbloccarsi. Perché è giusto chiarire una cosa: per un posto in Champions, il Milan deve passare anche dai gol del numero 92.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy