GAZZETTA – EL SHAARAWY E CERCI: BELLA FIGURA DAVANTI A CONTE

GAZZETTA – EL SHAARAWY E CERCI: BELLA FIGURA DAVANTI A CONTE

Commenta per primo!

Stephan El Shaarawy (Fonte foto: www.goal.com)
Stephan El Shaarawy (Fonte foto: www.goal.com)
Alessio Cerci e Stephan El Shaarawy, insieme a Giampaolo Pazzini, hanno formato il tridente made in Italy rossonero che è sceso in campo contro il Sassuolo ieri sera. Per l’esterno ex granata era la prima da titolare con la maglia del Milan, anche se, va detto, con l’Atletico solo una volta è partito dall’inizio. Buoni spunti, assist per il Pazzo e palo con il suo mancino. Inoltre tanti altri buoni spunti che hanno spiegato il perché Inzaghi lo volesse da questa estate. Potenza e velocità: caratteristiche fondamentali per il tecnico rossonero.Sull’altra fascia sgommava El Shaarawy. Buona prestazione, un paio di tiri a giro dei suoi, in ripresa rispetto alla prestazione con il Sassuolo di una settimana fa. Sa che, comunque, può dare di più: la concorrenza è agguerrita e se prima bastava giocare da 6 per avere il posto da titolare, ora deve fornire prestazioni da 8. Ieri a vederli c’era il CT della Nazionale italiana Antonio Conte, che avrà avuto di cui sorridere. A riportare la notizia “la Gazzetta dello Sport” in edicola oggi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy