GAZZETTA – ECCO IL VERO MILAN: TALENTO, MEDIOCRITA’, POCA PERSONALITA’

GAZZETTA – ECCO IL VERO MILAN: TALENTO, MEDIOCRITA’, POCA PERSONALITA’

Copertina della pagina facebook 'A.C. Milan - The legend'
Copertina della pagina facebook ‘A.C. Milan – The legend’
Il Milan è questo, quello di Cesena, non delle prime due giornate. Il Milan è slanci, coraggio, errori, passaggi a vuoto, impegno, disattenzioni, talento e mediocrità. Tutto insieme. È un progetto ambizioso, più ambizioso del valore della rosa. Il Milan può crescere ma va dato tempo a Inzaghi. A scriverlo è la Gazzetta dello Sport di oggi.L’aspetto più negativo – continua la rosea – è la mancanza di personalità emersa nella ripresa. La squadra è sembrata spegnersi nel momento in cui si sarebbe dovuta accendere. Si può vincere con la testa e la classe anche quando le gambe magari girano più lentamente. Anche se Inzaghi non la pensa così: “Io vedo lo spirito giusto – garantisce Inzaghi -. A parte Juve e Roma, ce la giochiamo con tutte. E anche altre squadre, che lavorano da tempo con lo stesso allenatore, stanno facendo fatica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy