GAZZETTA – E’ SFIDA MILAN-JUVE: AGNELLI ATTACCA, BERLUSCONI RISPONDE

GAZZETTA – E’ SFIDA MILAN-JUVE: AGNELLI ATTACCA, BERLUSCONI RISPONDE

Andre Agnelli (fonte foto: Alessandro Falzone - LaPresse)
Andre Agnelli (fonte foto: Alessandro Falzone – LaPresse)
Torna la sfida Milan-Juve. In attesa che le due squadre si ritrovino in campo la prossima stagione, chissà – con i rossoneri a lottare per il titolo -, Andrea Agnelli parla senza peli sulla lingua. Il numero uno bianconero, infatti, ha dichiarato di “fare fatica a trovare la quadra sulle cifre di vendita del Milan”. Fininvest non le ha ancora ufficializzate, ma sembra ormai chiaro che il passaggio del 48% in mano a Bee Taechaubol valga 480 milioni.Silvio Berlusconi non aspettava altro. Il patron rossonero non si è fatto attendere, e ha risposto a tono al Presidente bianconero. A Lugano per trattare con il legale di Taechaubol, Berlusconi ha dichiarato: “E’andato tutto bene, non dovremo tornare qui. Il Milan è parte del mio cuore, ricomincerò ad investire. Posso assicurare che il Milan tornerà grande.Spesso è questione di cicli, ma l’ultimo scudetto  è di soli quattro anni fa. Con me il Milan ha vinto 5 Champions League, la Juve su cinque finali ne ha vinta una…”. Puntuale, frecciata notevole ad Agnelli.Colpo grosso, soprattutto dopo la recente delusione di Berlino. Ma ora serve davvero tornare grandi, con una compagna acquisti all’altezza. “Non so quanto investiremo, ma lo faremo. Ibra e D.Alves? Non faccio nomi. Ma garantisco un impegno ai tifosi. E la collaborazione con Mr. Bee sarà decisiva, serviranno forse anche meno delle 8 settimane previste. E possiamo anche operare nel mercato, per poi espandere il brand in Asia. Stiamo già lavorando: in Cina ci sono circa 242 milioni di appassionati rossoneri. Un’ottima base per ricavare entrate importanti. Iniziamo un lavoro importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy