GAZZETTA – BERLUSCONI E L’ANTIPATIA PER ALLEGRI: “E’ COMUNISTA”

GAZZETTA – BERLUSCONI E L’ANTIPATIA PER ALLEGRI: “E’ COMUNISTA”

Silvio Berlusconi e Max Allegri (Fonte: www.gazzetta.it)
Silvio Berlusconi e Max Allegri (Fonte: www.gazzetta.it)
Ormai a Milanello lo sanno anche i muri: Berlusconi e Allegri non si sono mai amati. Troppi punti di vista differenti, troppe ideologie diverse. Persino in politica. Secondo quanto svelato dalla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, infatti, il patron rossonero pare che non abbia mai avuto in simpatia il conte Max, perché lo ha sempre ritenuto un ‘comunista’. Un copione che si era visto già negli anni 80, quando Brera suggerì Osvaldo Bagnoli per la panchina rossonera. La risposta di Berlusconi fu secca: “Bravo, però comunista”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy