GAZZETTA- ASSESSORE BISCONTI: “CON IL MILAN VIA DA SAN SIRO, DIRITTO DI PROPRIETA’ ALL’INTER”

GAZZETTA- ASSESSORE BISCONTI: “CON IL MILAN VIA DA SAN SIRO, DIRITTO DI PROPRIETA’ ALL’INTER”

Stadio G.Meazza San Siro, fonte foto acmilan.com
Stadio G.Meazza San Siro, fonte foto acmilan.com
“Quando il Milan avrà costruito la propria casa, la cessione del diritto di superfice è la prima strada da percorrere per consegnare in esclusiva il nostro stadio all’Inter, proposta che accogliamo con molto entusiasmo. E’ la modalità che usiamo per lo sport a Milano, utilizzata per altri nostri impianti importanti come il Pavesi per la pallavolo: anche per il Meazza la via può essere questa. Qualsiasi sarà la scelta, l’ultima parola spetterà al consiglio comunale. Noi poniamo due condizioni: primo, la durata dell’accordo dovrà essere lunga e idonea affinché il club faccia gli investimenti per tutelare gli standard del Meazza. Secondo, dovrà esserci l’obbligo a carico dell’Inter di realizzare investimenti ingenti con cifre che quantificheremo più in là. Le concessioni decadranno se gli investimenti non saranno portati avanti” Così l’assessore allo Sport del Comune di Milano, Chiara Bisconti, ha parlato alla Gazzetta dello Sport del futuro del celebre impianto milanese. Quando il Milan avrà costruito il suo stadio al Portello, sempre che il progetto venga approvato, San Siro verrà interamente consegnato all’Inter che avvierà un’importante opera di modernizzazione della struttura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy