GAZZETTA – ALBERTINI: “IL MILAN DEVE GUARDARE AL FUTURO, NON PUO’ SPECCHIARSI DELLA GLORIA PASSATA”

GAZZETTA – ALBERTINI: “IL MILAN DEVE GUARDARE AL FUTURO, NON PUO’ SPECCHIARSI DELLA GLORIA PASSATA”

Commenta per primo!

Fonte foto: sport.sky.it
Fonte foto: sport.sky.it
Demetrio Albertini, ex bandiera rossonera ed ex dirigente federale, ha rilasciato una lunga intervista a “la Gazzetta dello Spor” in cui parla, tra le altre cose, anche di Milan: “Se prendi un allenatore come Pippo, poi devi sorreggerlo. È chiaro che dopo otto mesi cominci a fare una valutazione. Presi singolarmente i giocatori valgono di più dell’attuale classifica. Bisogna avere chiara in testa la situazione del Milan: oggi non ci si può specchiare nella gloria del passato ma costruire un progetto, guardare al futuro. Quando ho visitato il museo rossonero, mi sono permesso un suggerimento: lasciate qualche parete vuota in modo che possa essere riempita. Siamo a febbraio e il Milan è ancora un cantiere aperto. Bisogna prendere giocatori di prospettiva e per assemblarli ci vuole un allenatore che sia un insegnante, un maestro. In campo il leader può essere Montolivo, ne ha tutte le caratteristiche”.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy