GALLIANI A SKY: “STAGIONE CONDIZIONATA DAGLI INFORTUNI, L’EUROPA CONDIZIONA L’ANNO PROSSIMO”

GALLIANI A SKY: “STAGIONE CONDIZIONATA DAGLI INFORTUNI, L’EUROPA CONDIZIONA L’ANNO PROSSIMO”

Adriano Galliani, ad rossonero (Fonte: www.calcionews24.com)
Adriano Galliani, ad rossonero (Fonte: www.calcionews24.com)
Queste le parole di Adriano Galliani prima di Milan-Sampdoria a SkySport: “Quest’estate Eto’o era a un millimetro dal Milan. Dobbiamo fare tanti risultati per arrivare in Europa. Abbiamo avuto due vittorie e recuperato alcuni giocatori. L’andamento di questa stagione è troppo legato agli infortuni. Fino a dicembre – con i giocatori a disposizione – andava tutto ok. Inzaghi propone una formazione già vista solo stasera semplicemente perchè non avevamo i giocatori prima, non per capricci del mister. Dall’inizio di gennaio abbiamo avuto moltissimi giocatori fuori. Inzaghi faceva fatica ad avere 11 giocatori a disposizione”.Sui rinnovi: “Parleremo a primavera inoltrata. Dipende molto anche dall’Europa League, è chiaro che servono più giocatori se si partecipa alla Coppa. I nostri giocatori sanno queste cose”.Su Boban (in studio, ndr): “Ho guardato oggi la finale di Atene 1994, che emozioni”.Sulle questioni legate alla Lega: “Gli stadi nuovi dei paesi esteri sono meriti di competizioni ospitate. Anche a Milano, con la Finale di Champions, ci saranno restauri. Paghiamo sconfitte politiche. Dobbiamo sviluppare calcio in giro per il mondo, il grande handicap del calcio italiano sono le infrastrutture. Ma siamo in un paese difficile, se non si riesce mai a fare uno stadio c’è un problema generale. Non possiamo portare tutte le partite all’estero, ma qualcuna sì, come la prima giornata o la Supercoppa – come abbiamo già fatto. Vent’anni fa eravamo leader in molti settori, ora no. Abbiamo dominato il calcio negli anni ’90”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy