GALLIANI A MC: “GRANDE SERATA, THIAGO UN’AMICO. LUNGA VITA AL PRESIDENTE BERLUSCONI”

GALLIANI A MC: “GRANDE SERATA, THIAGO UN’AMICO. LUNGA VITA AL PRESIDENTE BERLUSCONI”

Adriano Galliani, AD del Milan (Fonte: serieanews.com)
Adriano Galliani, AD del Milan (Fonte: serieanews.com)
Queste le dichiarazioni rilasciate in esclusiva a Milan Channel dall’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani nel corso del post partita di Milan-Roma:“La squadra era molto ordinata, Honda ha fatto una partita fantastica, ma anche a Napoli abbiamo fatto una partita dignitosissima al di là delll’espulsione, ma non voglio commentare gli arbitri neanche stasera. Pippo ieri l’ha detto ai giocatori le vittorie si costruiscono in settimana e loro hanno lavorato bene in questi giorni. Dobbiamo cercare di vincere tutte e tre le ultime partite e vedere in che posizione saremo se dovessimo vincere tutte, poi vedremo. Io e Thiago Silva ci parliamo sempre, dopo ogni partita del Milan mi manda un messaggio di complimenti quando si vince, lui è molto carino. E’ venuto allo stadio molto volentieri è di gran lunga il giocatore più si ricorda della sua ex squadra, non c’è nessun giocatore che si ricorda così tanto del Milan, guarda tutte le partite del Milan, mi manda sempre messaggi . La nuova maglia è fortunata, perché abbiamo esordito con la seconda in classifica e abbiamo vinto e spero sia di buon auspicio per la prossima stagione. Ho sentito il Presidente prima della partita, all’intervallo e dopo la partita e questo la dice lunga su cosa pensa Berlusconi sul suo Milan e sottolineo suo. Delle sue molteplici attività il Milan è quella che ha più nel cuore, che ama tantissimo, quindi lunga vita al Presidente Berlusconi. Io ho fortunatamente un grandissimo rapporto con Florentino Perez, sapevo del dualismo di Diego Lopez con Casillas, mi sono inserito nel corridoio è arrivato un assist e sono riuscito a farlo e devo ringraziare Carlo e William Vecchi che mi parlavano benissimo di Diego Lopez e quest’estate sono riuscito a portarlo al Milan, perché vedendo quasi sempre le partite del Real vedevo questo portiere che sembrava un grande portiere e l’abbiamo portato qui. Oggi ho visto un’atmosfera diversa allo stadio, speriamo si riesca a ricucire l’ambiente intorno al Milan sotto la guida illuminata di Silvio Berlusconi.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy