GALLIANI A MC: “COMPLIMENTI A MEXES. PREOCCUPATI PER RAMI, ORA TESTA ALLA ROMA”

GALLIANI A MC: “COMPLIMENTI A MEXES. PREOCCUPATI PER RAMI, ORA TESTA ALLA ROMA”

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan
Adriano Galliani (fonte foto www.lettera43.it)
Non solo Sky Sport, Adriano Galliani questa sera ha parlato anche ai microfoni di Milan Channel, queste le sue parole riportate dal sito ufficiale rossonero acmilan.com: “La squadra sta lavorando bene con grande impegno, per me uno degli indici della forza di un gruppo è come entrano i giocatori dalla panchina, questa sera sono entrati tutti con la bava alla bocca. Complimenti all’allenatore e alla squadra. Menez è un giocatore importante, i gol sono arrivati stasera da due giocatori arrivati questa estate. Bonaventura lavora tanto, è straordinario. Honda ha fatto 90′ di sacrificio. Ho visto un buon Armero e un bell’alberello di Natale, mi ricorda quello di Carletto. Tre punti importanti contro un’avversaria diretta al terzo posto e alla Champions League, ora c’è un bel mischione. Noi dirigenti quando un giocatore fa meglio del previsto, siamo considerati geni, se fa meno bene non siamo bravi. Stasera hanno segnato Menez e Bonaventura, arrivati questa estate, allora passerò sei giorni tranquilli. Inzaghi merita ogni fortuna perché è concentrato, determinato, quello che faceva da giocatore lo fa ora da allenatore. Sono contento per lui e per il Presidente che ho appena sentito e si è informato sulla classifica.  Anche un anno fa avevamo passato il girone di Champions, non avevamo fatto bene in campionato con 22 punti, ma bene in Champions. Ora dobbiamo pensare di fare bene a Roma, sono un po’ in ansia per il guaio muscolare di Rami, che sta facendo bene. Mexes anche quando non giocava si allenava bene, gliene va dato atto, stasera è stato bravo. Non giocava mai, ora è una colonna del Milan, e sarà difficile tirarlo fuori perché la coppia francese sta facendo bene.  Mi dispiace molto per Van Ginkel, l’ho visto ieri a Milanello, che peccato: dopo trent’anni che vedo allenamenti, so che lui è un giocatore di grande talento, speriamo che guarisca presto e dimostri questo suo talento. Ha dei piedi straordinari, è un ragazzo per bene e intelligente, tanti auguri che possa tornare presto per dare una mano alla squadra. Diego Lopez ha queste doti innate di piede, ma Magni, voluto da Inzaghi e arrivato da Brescia, fa lavorare molto i portieri con i piedi, ormai il portiere è un difensore aggiunto. Questa sera Menez ha fatto un gol straordinario, se lo avesse fatto contro il Genoa, quando era in una posizione più facile, forse avremmo commentato un altro risultato. Il gol è merito di Menez ma anche di Montolivo e Bonaventura che hanno creato la palla gol. Il ritorno di Montolivo è importante per noi, abbiamo dovuto fare a meno senza il capitano per tante partite. Bonaventura è un ragazzo meraviglioso, una persona fantastica, è stata un’illuminazione divina farlo arrivare qui. Dovete starci vicini assolutamente, c’è la volontà di tutti e del Presidente di tornare ai livelli del Milan. Il Milan ritorna assolutamente nella posizione che gli compete, in quella che ha sempre avuto in questi 25 anni meravigliosi che abbiamo fatto e che sono certo riprenderemo a fare. Buon Natale a tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy