FOCUS PM – ATALANTA: POCHI GOL, POCHE VITTORIE E UN MARE DI PAREGGI

FOCUS PM – ATALANTA: POCHI GOL, POCHE VITTORIE E UN MARE DI PAREGGI

qn.quotidiano.net
qn.quotidiano.net
Per l’ultima giornata del giorne di ritorno arriverà l’Atalanta di Colantuono, mai come quest’anno nella squadra rossonera ci sono ben sei componenti(allenatore compreso) che hanno un passato nella formazione orobica.Stiamo parlando di Pippo Inzaghi, Jack Bonaventura, Riccardo Montolivo, Micheal Agazzi, Giampaolo Pazzini e Alessio Cerci.SCHEDA ATALANTAALLENATORE: Stefano Colantuono PUNTI: 17 (3V-8P-7S)ULTIME CINQUE: Nelle ultime cinque sfide i bergamaschi hanno ottenuto sei punti. Tre pareggi contro: Genoa in trasferta (2-2),Chievo (1-1) e Palermo(3-3) in casa. Una sconfitta all’Olimpico contro la Lazio (3-0) e una vittoria interna con il Cesena (3-2), evidenziando una tendenza abbastanza pronunciata ai pareggi.OBIETTIVO: SalvezzaOSSERVATO SPECIALE: Maxi Moralez, il giovane attaccante sta ritrovando la forma dei giorni migliori, con la velocità e rapidità può mettere in crisi la retroguardia rossonera. Anche il difensore centrale Zappacosta sta crescendo di partita in partita e nelle ultime due gare ha messo a segno due gol.STATO DI FORMA: I troppi pareggi ne hanno rallentato la marcia in campionato,relegandola in piena bagarre salvezza, ma nelle ultime due stagioni ha vinto tre volte a San Siro, due volte contro l’inter e una contro il Milan, con i rossoneri che soffrono soprattutto contro le ‘provinciali’: Sassuolo, Empoli, Cagliari, Cesena, Torino e Palermo hanno raccolto solo 4 punti.COME GIOCANO: Colantuono solitamente gioca abbastanza coperto e a Milano dovrebbe confermare questa tendenza, applicando un 4-4-1-1. Fra i pali la rivelazione, Sportiello, difesa a quattro da sinistra a destra, Dramè, centrali, Biava e Stendardo centrali abbastanza datati, e Benalouane. Il  centrocampo, a quattro, i centrali,saranno Carmona e Cigarini, sugli esterni agiranno Zappacosta a destra e D’Alessandro a sinistra. Davanti, Morales in appoggio al tanke Denis.PUNTO DI FORZA: Se Denis ritrovasse lo smalto dei giorni migliori potrebbe essere un’ottima risorsa data la sua abilità nei colpi di testa e la contemporanea sofferenza della difesa milanista sulle palle alte. Come detto anche la velocità di Maxi Moralez potrebbe creare problemi alla difesa rossonera. Inoltre il portiere Sportiello si sta dimostando una garanzia fra i pali.PUNTO DI DEBOLEZZA: La scarsa vena realizzativa, con soli 14 reti fatte è il secondo peggior attacco della serie A.PRONOSTICO: Vittoria Milan o pareggioPROBABILE FORMAZIONE:Sportiello, Benalouane, Biava, Stendardo, Dramè, Zappacosta, Carmona, Cigarini, D’Alessandro, Moralez, Denis.PANCHINA : Abramov, Scaloni, Del Grosso, Baselli, Migliaccio, Molina, Spinazzola, Gomez, Rosseti, Boakye, Bianchi, Pinilla.INFORTUNATI: Cherubin, Estigarribia e RaimondiDIFFIDATI: Boakye, Migliaccio, Baselli, CarmonaSQUALIFICATI: Bellini Matteo Anobile

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy