FOCUS CHIEVO: IL REGNO DEGLI EX, DA BIRSA A PALOSCHI

FOCUS CHIEVO: IL REGNO DEGLI EX, DA BIRSA A PALOSCHI

Birsa e Paloschi, ex rossoneri ora al Chievo (gazzetta.it)
Birsa e Paloschi, ex rossoneri ora al Chievo (gazzetta.it)
SCHEDA CHIEVOALLENATORE: Eugenio CoriniPUNTI: 4 (1V 1P 3S)ULTIME TRE GARE: Sconfitte con il Parma in casa 3-2 e 2-1 a Marassi con la Sampdoria. Nell’ultimo turno di campionato ha pareggiato 1-1 con l’Empoli al BentegodiOBIETTIVO: SalvezzaOSSERVATO SPECIALE: Alberto Paloschi, il bomber cresciuto nelle giovanili rossonere e che ha stupito tutti. con un gol all’esordio, dopo 18 secondi. Era il febbraio 2008 e quella rete regalò al Mila una vittoria a San Siro contro il Siena. Fra lui e Inzaghi c’era un ottimo rapporto tanto da far presupporre il ritorno al Milan che, invece, l’ha venduto ai veneti. Con il Chievo dal 2011 ha giocato 88 partite realizzando 27 gol.STATO DI FORMA: Nelle ultime tre partite hanno raccolto un solo punto, con l’Empoli in casa, mentre l’unica vittoria l’hanno ottenuta con una big al San Paolo, dove hanno battuto il Napoli 0-1 con il gol di un altro ex milanista Maxi Lopez.COME GIOCANO: Corini solitamente schiera la squadra con un 4-3-1-2: in porta l’ex livornese Bardi, difesa a 4, con Frey terzino destro e Biraghi terzino sinistro. La coppia di centrali è formata da Cesar e Dainelli. A centrocampo una linea a tre composta da Radovanovic sulla corsia di destra, in mezzo al campo Cofie che agisce al fianco di Hetemaj. Il fantasista dovrebbe essere un altro ex milanista (Birsa) che supporta le due punte Maxi Lopez e Paloschi, altri ex di giornata, ma attenzione anche alla carta Meggiorini.PUNTI DI FORZA: Hanno mantenuto l’ossatura della scorsa stagione, con innesti importanti, come l’esperienza di Maxi Lopez  che è alla quinta stagione in serie A e hanno un bomber affidabile come Paloschi. Corini, alla sua terza stagione nella massima serie, ha saputo mettere in campo una buona squadra che a tratti ha mostrato anche bel gioco.PUNTI DEBOLI: La probabile assenza di Isco in mezzo al campo potrebbe pesare, l’ex Catania infatti è uno dei giocatori più tecnici della rosa, uno dei pochi di inventare con la palla tra i piedi.PRONOSTICO: Milan favorito.PROBABILE FORMAZIONE: Bardi, Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi, Radovanovic, Cofie, Hetemej, Birsa, Maxi Lopez, Paloschi.PANCHINA: Bizzarri, Seculin, Gamberini, Zucanovic, Sardo, Bellomo, Edimar, Mangani, Botta, Pellissier, Schelotto, Meggiorini.INFORTUNATI:  Isco (da valutare)SQUALIFICATI: NessunoDIFFIDATI: Nessuno Matteo Anobile

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy