Ex Milan: è un momento d’oro per gli attaccanti brasiliani

Ex Milan: è un momento d’oro per gli attaccanti brasiliani

E’ un momento d’oro per gli attaccanti brasiliani del Milan, che in questa Primavera si stanno rivelando decisivi per il loro attuali club

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

PATO

 

Negli ultimi 10 anni sono tanti gli attaccanti che hanno vestito la maglia del Milan tra alti e bassi e molti di questi sono brasiliani. Alcuni hanno lasciato un buon ricordo, senza però riuscire a convincere definitivamente, altri invece sono stati poco più che meteore. Una cosa, però, li accomuna tutti in queste settimane: stanno tutti vivendo un buon momento con le rispettive squadre.

Il primo nome della lista è quello di Alexandre Pato: arrivato al Milan giovanissimo, nemmeno maggiorenne, il “Papero” è sicuramente il brasiliano che ha dato di più ai rossoneri, ma è anche stata una delle delusioni più concenti, visto quello che ci si aspettava da lui. L’attaccante classe ’89, chiusa l’esperienza al Mila, ha girato il mondo senza mai riuscire a trovare la sua dimensione, approdando in fine in Cina al Tianjin Quanjian, ricca squadra del campionato cinese. Se le cose, per il club non vanno benissimo (12^ in campionato con 11 punti in 9 partite) non si può dire lo stesso per il brasiliano che ieri ha segnato il suo secondo gol (in 4 partite) regalando tre punti pesanti alla squadra, che è così riuscita ad abbandonare le zone più calde della classifica. Non è tutto però, perchè l’ex rossonero vanta 3 gol in 6 partite (uno ogni 158 minuti) nella Champions League asiatica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy