EL SHAARAWY: “INZAGHI? SPERO SI TOLGA DA QUESTA SITUAZIONE. ARSENAL? SONO GRATIFICATO, MA…”

EL SHAARAWY: “INZAGHI? SPERO SI TOLGA DA QUESTA SITUAZIONE. ARSENAL? SONO GRATIFICATO, MA…”

El Shaarawy vs Real Madrid, fonte foto quotidiano.net
El Shaarawy vs Real Madrid, fonte foto quotidiano.net
Alla presentazione di Gazzetta Cup, oltre a Baselli, era presente anche Stephan El Shaarawy, che ha parlato del momento rossonero e del suo infortunio: “Sto recuperando bene, giovedì dovrei togliere il tutore e poi iniziare la riabilitazione. Milan? Una stagione difficile: è iniziata bene, ma poi si sono create situazioni complicate da gestire. Adesso mancano 12 partite, 12 finali. Tutti abbiamo delle responsabilità, ognuno ha le sue colpe, non solo il mister. Dobbiamo dare qualcosa in più, nessuno escluso. Abbiamo grandi giocatori, uomini veri. Cerchiamo di chiudere bene il campionato. Comunque, adesso non si può parlare di Europa o meno. Ci sono 12 partite e trentasei punti: dobbiamo farne il più possibile”.L’attaccante italo-egiziano passa, poi, alle vicende legate al suo futuro e al suo tecnico, Pippo Inzaghi: “E’ un allenatore che dà sempre il 100%, mi auguro che si tolga da questa brutta situazione. Vuole il meglio sia per se stesso, che per noi. La sfida con la Fiorentina non è fondamentale solo per lui, ma anche per noi. Dobbiamo cercare di dare una svolta alla stagione. L’interesse dell’Arsenal? Mi gratifica, ma il mio obiettivo è quello di rientrare nel Milan e fare bene nel Milan”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy