DUBAI: BENE COSI’, MA NON FACCIAMOCI ILLUSIONI

DUBAI: BENE COSI’, MA NON FACCIAMOCI ILLUSIONI

El Shaarawy vs Real Madrid, fonte foto quotidiano.net
El Shaarawy vs Real Madrid, fonte foto quotidiano.net
Che non sia uno specchietto per le allodole. Perchè una vittoria così importante, ma anche inaspettata, può anche far girare la testa, e questo si deve evitare.Nessuno si sarebbe aspettato che il Milan rifilasse ben quattro reti ai grandi Galacticos, a quel Real campione di tutto. Ma cosi è stato. Bella gara, bel gioco, grandi gol, grande El Shaarawy. Tutto questo però non deve essere un alibi, per nessuno.Perchè era pur sempre un’amichevole, senza pressioni e senza la necessità di vincere. Tanti rincalzi da una parte e dall’altra, ma pur sempre partita vera. E i 4 gol non coprono lo stesso i deficit di questo Milan, che rimangono e solo il tempo potrà risolvere. Non facciamoci illusioni di essere già fuori dal tunnel.La bella vittoria non deve essere un alibi per Inzaghi, perchè i miglioramenti generali ci sono ma dovranno essere confermati nelle partite vere, e soprattutto contro le piccole squadre.Anche la dirigenza deve prendere con le molle questi 4 gol. Perchè il problema a centrocampo rimane, ed un centrale con piedi e cervello, serve come il pane.Nessun scusante anche per i calciatori, che devono prendere questa partita come una base di partenza per cementare ancora di più il gruppo. Perchè, come dice Sacchi, i singoli non vincono le partite, le  partite le vincono le squadre.Tutti uniti verso un unico obiettivo, dunque: il terzo posto. Con un Cerci in più nel motore… 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy