DIFESA AL BUIO. UNICHE LUCI DE JONG, ROBINHO E POLI.

DIFESA AL BUIO. UNICHE LUCI DE JONG, ROBINHO E POLI.

Commenta per primo!

Fonte: datasport.it
Fonte: datasport.it
10 gol subiti in 5 partite di campionato. È questo il dato che fa più rumore in casa Milan. Peggio dei rossoneri solo il Sassuolo, che ha preso 7 gol dall’Inter, e il Bologna affrontato ieri sera. Numeri inequivocabili, che meritano una riflessione. Partiamo dal portiere, Abbiati, che tra Eindhoven, Verona, Napoli e Bologna ha commesso una serie di errori che mostrano tutti i suoi 36 anni. Non trasmette sicurezza alla difesa, e di questo il Milan ne risente. Difesa che dopo gli infortuni di Silvestre e Bonera, e il mancato intervento sul mercato, ha ora gli uomini contati. Reparto colpevole su tutti e tre i gol, errore imbarazzante sul primo gol di Laxalt, preso direttamente dal rinvio del portiere. Lo stesso centrocampo non riesce ad aiutare questa difesa in difficoltà, dato che il solo De Jong, egregio anche ieri sera, è portato a difendere. In tutto questo buio, due sono le luci: un Robinho ieri sera finalmente protagonista, e Andrea Poli, motorino inesauribile, al secondo gol stagionale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy