DI STEFANO: “ECCO LE DIFFERENZE TRA MR. BEE E MR. LEE”

DI STEFANO: “ECCO LE DIFFERENZE TRA MR. BEE E MR. LEE”

Commenta per primo!

Silvio Berlusconi (fonte foto: www.hollywoodreporter.com)
Silvio Berlusconi (fonte foto: www.hollywoodreporter.com)
Il giornalista di Sky Peppe Di Stefano nel suo quotidiano intervento a SkySport24 ha analizzato la situazione societaria del Milan soffermandosi in particolare sulle differenze di strategia che avrebbero le due cordate interessate all’acquisizione del Milan, quella di Mr.Bee e quella di Mr. Lee.Queste le sue parole: “Le frasi di Marina sono in linea a quello che sta dicendo la stampa, ci possono essere alcune cose inesatte ma il quadro in linea di massima sembra chiaro. La trattativa con Mr. Bee è iniziata molto tempo fa, adesso si è passati dall’idea di acquisto del 20 e poi 65% a quella di comprare subito la maggioranza. Bisognerà capire quando vale il Milan e da lì si partirà. Mr. Bee ha alle spalle Nelio Lucas, proprietario del fondo Doyen che Galliani aveva già incontrato nell’estate del 2013. In Italia non si può operare con i fondi, ma le cose cambierebbero in caso di ascesa di Mr. Bee. In quel caso Nelio Lucas farebbe parte della società e le operazioni sarebbero legali e più semplici. Questa coordata avrebbe quindi anche interessi sportivi, vista la presenza del fondo Doyen, mentre la cordata di Richard Lee avrebbe maggiori interessi di marketing per quanto riguarda il brand. Sono progetti diversi. La terza ipotesi, ovvero che il Milan resti così com’è, la vedo molto difficile. A fine settimana ci saranno degli arrivi, vari incontri, da lì partirà una vera e propria asta. La dead line è posta a fine maggio e la decisione finale spetterà a Silvio Berlusconi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy