De Biasi: “Dopo il 2-0 della Juve, Milan crollato”

De Biasi: “Dopo il 2-0 della Juve, Milan crollato”

De Biasi, che era voce del commento tecnico della finale, ha parlato del match, spiegando a suo parere cosa sia successo: episodi decisivi.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Un 4-0 non ha mai giustificazioni, ma quello della finale di Coppa Italia giocata a Roma tra Milan e Juventus è sicuramente bugiardo. È di questa opinione anche Gianni De Biasi, che era la voce del commento tecnico per la televisione e ha parlato della sfida a RMC Sport: “Gli episodi hanno fatto la differenza, come sempre nel calcio. Hanno condizionato l’esito della finale. Fino all’errore di Romagnoli in marcatura su Benatia, il Milan era in partita, poi è crollato”.

Su Dybala: “Nel primo tempo ha fatto poco. Sia in fase di possesso che di non possesso. Nella ripresa invece è stato strepitoso. Un giocatore così deve rendere di più, anche se siamo a fine stagione. Chi può dare 10 deve sempre dare 10. Anche Douglas Costa sta bene, ha segnato in compartecipazione con Donnarumma. Si trova meglio a destra, così può rientrare sul mancino e tirare. A sinistra può solo andare sul fondo e crossare”.

Su Calhanoglu: “Quando va nell’uno vs uno, il 99% delle volte va a destra. Parte a sinistra per accentrarsi, bisogna capire dove si trova meglio. Se così o al centro. È un ragazzo, non una macchina. Paga il cambio di cultura, ha avuto bisogno di un periodo di adattamento, ma ha fatto vedere cose interessanti”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Albania, per il sostituto di De Biasi si pensa a Filippo Inzaghi

De Biasi: “Musacchio mi piace molto, Ricardo Rodriguez è pronto”

Russia 2018, Italia-Albania 2-0: De Rossi e Immobile stendono De Biasi

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy