Dalla Spagna – Top 20 vendita magliette, Milan 16esimo in Europa

Dalla Spagna – Top 20 vendita magliette, Milan 16esimo in Europa

Il Milan è al 16esimo posto, secondo il quotidiano ‘MARCA’, nella classifica europea per la vendita di magliette ufficiali negli ultimi cinque anni

Il quotidiano spagnolo ‘MARCA’ ha pubblicato una notizia relativa la vendita di magliette ufficiali da calcio dalla stagione 2011-2012 a quella 2015-2016 per quanto riguarda i club europei. In questa speciale graduatoria, il Milan è al 16esimo posto, con 200mila magliette vendute; primo, il Manchester United con 1 milione 750mila magliette, mentre, ventesimo, a chiudere la ‘Top 20’, l’Atlético Madrid con 173mila. Qui di seguito la classifica completa:

20°, Atlético Madrid con 173mila maglie;

19°, Olympique Lione con 177mila maglie;

18°, Schalke 04 con 184mila maglie;

17°, Inter con 199mila maglie;

16°, Milan con 200mila maglie;

15°, Tottenham con 268mila maglie;

14°, Olympique Marsiglia con 342mila maglie;

13°, Manchester City con 342mila maglie;

12°, Fenerbahçe con 365mila maglie;

11°, Galatasaray con 386mila maglie;

10°, Borussia Dortmund con 393mila maglie;

9°, Juventus con 452mila maglie;

8°, Paris Saint-Germain con 526mila maglie;

7°, Arsenal con 835mila maglie;

6°, Liverpool con 852mila maglie;

5°, Chelsea con 899mila maglie;

4°, Bayern Monaco con un milione e 200mila maglie;

3°, Barcellona con un milione e 278mila maglie;

2°, Real Madrid con un milione e 650mila maglie;

1°, Manchester United con un milione e 750mila maglie.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Portieri, il Milan fa scuola con Donnarumma e Plizzari

Milan-Juventus, la vittoria rossonera manca da quattro anni

Milan, alle porte un asse di mercato con il Leicester?

Calciomercato – Milan, sondaggio per de Vrij: questa la risposta della Lazio

Cessione Milan – Closing tra un mese, lista investitori cinesi in arrivo

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy