CROSETTI: “E’ UNA PENA ASSISTERE AL VAGARE DEI GIOCATORI DEL MILAN”

CROSETTI: “E’ UNA PENA ASSISTERE AL VAGARE DEI GIOCATORI DEL MILAN”

Commenta per primo!

Bonera, Abbiati, Muntari, Poli, giocatori del Milan
Bonera, Abbiati, Muntari, Poli, giocatori del Milan (fonte foto:www.tuttomercatoweb.com)
Maurizio Crosetti fa il punto della situazione su Milan e Inter sull’edizione odierna de “la Repubblica”: “A Milano deve esserci qualcosa che non va nell’aria, o forse nell’acqua del rubinetto, se poi si gioca a pallone in questo modo. Due squadre quasi spappolate, due identità smarrite, forse perdute nell’autunno del loro scontento: Parma e Palermo ne hanno fatto carne da macello. Si inabissa nel giorno dei morti una città lungamente padrona del calcio, colpa di programmi sballati, tempo perduto ma, soprattutto, soldi finiti. Berlusconi non spende più: continuano a fargli schifo i difensori. Veramente ha appena costruito insieme alla figlia Barbara “la sede più bella del mondo”, e sai come saranno contenti i tifosi milanisti. Invece di Scudetti e Coppe, ottimi infissi e prestigiose scaffalature. E’ una pena assistere al vagare dei giocatori di Milan e Inter, come inebetiti dalla realtà”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy