CORSPORT – MILAN: IL SOGNO E’ WITSEL, MA SORIANO E’ VICINO

CORSPORT – MILAN: IL SOGNO E’ WITSEL, MA SORIANO E’ VICINO

Commenta per primo!

Axel Witsel
Axel Witsel, centrocampista dello Zenit (fonte foto: www.calcioworld.it)
Al Milan sembra si respiri una nuova aria. Silvio Berlusconi sembra essersi davvero riavvicinato al Milan, merito anche di Sinisa Mihajlovic e di chi lo ha scelto, Adriano Galliani. I metodi del tecnico serbo, le sue idee, il suo modo di fare e di essere hanno conquistato il presidente rossonero che è tornato ad investire pesantemente sul mercato: 83 i milioni di euro spesi fino ad ora. Già, fino ad ora, perché sfiorerà quota 100 milioni. Come? Investendo per un centrocampista, chiesto a gran voce da Sinisa Mihajlovic e che l’identità è già nota a tutto, dice Berlusconi.Come scrive il “Corriere dello Sport” in edicola oggi, il sogno del Milan per la mediana è sempre Axel Witsel, ma per il centrocampista dello Zenit San Pietroburgo la trattativa è molto difficile. Per questo motivo l’ipotesi più concreta è quella di Roberto Soriano. Il numero 21 della Sampdoria costa molto meno, sia in termini di cartellino che di ingaggio. A 10 milioni di euro può lasciare la Samp e ritrovare il suo vecchio maestro in blucerchiato. Il Milan ascolta le indicazioni di Sinisa Mihajlovic, per far lavorare il tecnico nelle migliori condizioni possibili.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy