CORSERA – SUPERALCOLICI E SIGARETTE: ECCO LA VERITA’ SU TAARABT

CORSERA – SUPERALCOLICI E SIGARETTE: ECCO LA VERITA’ SU TAARABT

Commenta per primo!

Adel Taarabt (fonte: www.calcio.com)
Adel Taarabt (fonte: www.calcio.com)
Il “Corriere della Sera” in edicola oggi fa il punto della situazione sul caso Taarabt. Il giocatore marocchino lo scorso anno fece molto bene al Milan, siglando 4 gol in 14 partite, ma soprattutto facendo entusiasmare i tifosi rossoneri in un anno depresso, buio, perdente.Il funambolico Adel era però in prestito con diritto di riscatto, riscatto che non è stato esercitato, ed è tornato quindi al QPR. Qui vive una situazione travagliata, con accuse reciproche con il suo allenatore Redknapp, il quale lo accusa di essere grasso, pigro, fuori forma e svogliato. “Il peggior professionista che ho mai allenato”, queste le parole del manager inglese. Il giocatore dice di essere solo un kg in sovrappeso, ma a Milano lo conoscono bene, ed effettivamente non ha mai fatto vita da atleta.Il quotidiano milanese scrive perché il Milan ha deciso di non puntare su di lui: superalcolici, sigarette, notti brave al Riad Yacout, sfavillante locale maghrebino, frequentato in passato anche da Ronaldinho.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy