CORSERA – SHEVCHENKO: “CHE EMOZIONE IL 2003. MENEZ IL MIGLIORE, IL MILAN E’ BERLUSCONI”

CORSERA – SHEVCHENKO: “CHE EMOZIONE IL 2003. MENEZ IL MIGLIORE, IL MILAN E’ BERLUSCONI”

Shevchenko, ex attaccante di Dinamo Kiev, Milan e Chelsea. Pallone d'oro nel 2004 ai tempi del Milan
Andriy Shevchenko (fonte foto: www.online-news.it)
Mister Derby torna a dire la sua. Dopo i 14 gol segnati nella stracittadina, Andry Shevchenko ha rilasciato quest’oggi un’intervista al Corriere della Sera per discutere della partita di questa sera: “Quando sono giù di morale, ripenso a quell’atmosfera”.Sul miglior derby: “La doppia sfida della semifinale 2003: grandissima adrenalina, anche nei giorni precedenti. Fu una lotta, l’Inter era forte. Ma fu tutto corretto”.Sull’interista più simpatico: “Vieri, ma era un po’ brontolone”.Sul momento delle milanesi: “E’ una grande città, si tratta solo di un momento di transizione. Credo che torneranno ai loro livelli. Chi vince stasera può svoltare verso l’Europa”.Sulla possibile cessione: “Per me il Milan è Berlusconi. Qualche volta ci sentiamo, spero possa investire ancora. Se così non fosse, mi auguro che prenda la miglior decisione per il club”.Su Inzaghi: “E’ alle prime armi, sono le prime esperienze”.Su Menez: “Può spaccare la partita: ha fatto tanti gol, ha grande tecnica e porta il 7, come me”.Sull’Inter: “Occhio a Icardi, vede bene la porta”.Sul tifo: “Il tifoso torna sempre, deserta lo stadio solo se c’è un motivo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy