CORSERA – MILAN, LA STRADA PER LA GLORIA E’ ANCORA LUNGA

CORSERA – MILAN, LA STRADA PER LA GLORIA E’ ANCORA LUNGA

Commenta per primo!

Il gol di De jong alla Fiorentina, fonte foto Ansa
Il gol di De jong alla Fiorentina, fonte foto Ansa
Un buon Milan nel primo tempo, dinamico, veloce, che fa circolare il pallone in maniera rapida; non bene nel secondo, nel quale manca della giusta cattiveria per colpire in contropiede. Questa è l’analisi che fa il “Corriere dello Sport” in edicola oggi a proposito della gara di ieri tra Milan e Fiorentina, terminata 1 a 1. Un Milan che deve ancora crescere, che pecca ancora di problemi di “gioventù”, che ci sono in una squadra in costruzione, reduce da un ottavo posto nello scorso campionato. L’uomo in più è sicuramente Nigel De Jong: tantissimi i palloni recuperati e, soprattutto, decisivo sotto porta. Un suo gol di testa porta i rossoneri avanti, che gestiscono senza problemi.Nel secondo tempo la Fiorentina cambia qualcosa con Ilicic, che sfrutta al meglio un errore in disimpegno di De Sciglio, che appare involuto. Finisce pari la sfida tra i due giovani allenatori Montella e Inzaghi. La Viola rimane, ora, a sei punti dal terzo posto, il Milan solo ad uno, ma ieri aveva una chance d’oro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy