CORSERA – L’OBBIETTIVO DI INZAGHI E GALLIANI: PRESERVARE L’AMBIENTE “PEACE&LOVE”

CORSERA – L’OBBIETTIVO DI INZAGHI E GALLIANI: PRESERVARE L’AMBIENTE “PEACE&LOVE”

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, e Filippo Inzaghi, allenatore del Milan
www.theoldnow.it
Un Inzaghi carico, motivato ma anche preservatore. E’ questo l’uomo che si è visto ieri in conferenza, secondo il Corriere della Sera. Si dice felice dell’arrabbiatura di El Shaarawy (anzi, sarebbe stato grave se non si fosse arrabbiato) e lancia un avvertimento a chiunque abbia l’intenzione di rovinare questo ‘suo’ Milan. “Nessuno può incrinare questa squadra perché, chi lo incrina, non rimane al Milan”, messaggio chiaro e forte.Inzaghi sa bene che la gestione della rosa non sarà facile. 28 giocatori, infatti, sono troppi per la sola disputa di coppa Italia e campionato. Ma sa anche che dovrà essere bravo a tenere il gruppo unito, compito tutt’altro che semplice. Il vero obbiettivo di quest’anno del tecnico e di Galliani, che a gennaio – magari – proverà a dare qualche sforbiciata alla rosa, è quello di preservare l’ambiente “Peace&Love”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy