CORSERA – DE SCIGLIO: “INZAGHI HA UNITO IL GRUPPO. IO CAPITANO? SAREBBE UN ONORE”

CORSERA – DE SCIGLIO: “INZAGHI HA UNITO IL GRUPPO. IO CAPITANO? SAREBBE UN ONORE”

Commenta per primo!

de sciglio
fonte foto: calciomercato-milan.com
Nella lunga intervista rilasciata al “Corriere della Sera” in edicola oggi, Mattia De Sciglio ha parlato anche di Filippo Inzaghi, Clarence Seedorf e del suo futuro al Milan.Su Inzaghi: “Inzaghi ha lavorato sul gruppo e sull’unità di squadra, che l’anno scorso mancava. Se c’è unione fuori dal campo, poi i risultati si vedono anche in partita. La sua qualità principale? Trasmetterci entusiasmo. Chiede impegno e disponibilità, ma è più permissivo di quello che vuol far credere: essendo stato giocatore, conosce le nostre esigenze”.Sul suo futuro lontano dal Milan dopo le frizioni con Seedorf: “In primavera dissi semplicemente che nel calcio di oggi può succedere di tutto. Ma sono in uno dei club più forti al mondo e spero che il Milan torni a vincere come ha fatto in passato”.Sull’attuale posizione in campionato: “Il quarto posto non è nato per caso: è arrivato grazie all’idea di gioco e alle regole di gestione della squadra che il mister ci ha dato, che prima non avevamo, e per la nostra voglia di rivincita dopo l’ottavo posto dello scorso anno”.Sul suo futuro: “Sto prendendo esempio da quei giocatori d’esperienza che ci sono nello spogliatoio, come Abbiati, Bonera e Montolivo, leader di questa squadra. Sarebbe un onore diventare, un giorno, il capitano del Milan. Sollevare le coppe? Un motivo in più per indossarla…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy