CORSERA – BRAIDA: “VAN BASTEN L’ACQUISTO PIU’ BELLO, RIJKAARD IL PIU’ DIFFICILE, BA LA DELUSIONE”

CORSERA – BRAIDA: “VAN BASTEN L’ACQUISTO PIU’ BELLO, RIJKAARD IL PIU’ DIFFICILE, BA LA DELUSIONE”

Commenta per primo!

Fonte foto: mondopallone.it
Fonte foto: mondopallone.it
Ariedo Braida, ex direttore sportivo del Milan, braccio destro di Adriano Galliani nelle trattative di mercato, il 31 dicembre del 2013 lasciò il Milan dopo 27 anni. Oggi ha rilasciato un’intervista al “Corriere della Sera”, nella quale ha parlato, tra le tante cose, anche dei colpi di mercato che hanno segnato la sua esperienza rossonera: “Acquisto più bello? Van Basten, il giocatore più amato dai milanisti. Il più complicato Rijkard: io e Galliani eravamo allo stadio di Lisbona per le firme. I tifosi contrari alla cessione cercarono di entrare negli uffici. Misi il contratto nelle mutande. La delusione? Ibrahim Ba: era il testimonial Nike per il mondiale. Io e Capello eravamo convinti potesse fare cose importanti. L’acquisto azzeccato? Kakà. Era semisconosciuto, lo abbiamo comprato per 7 milioni di euro quando il Chelsea stava per soffiarcelo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy