CORSERA – BERLUSCONI: NESSUNA PAURA DELLA PENALE DI MR.BEE

CORSERA – BERLUSCONI: NESSUNA PAURA DELLA PENALE DI MR.BEE

Commenta per primo!

Silvio Berlusconi (fonte foto: www.hollywoodreporter.com)
Silvio Berlusconi (fonte foto: www.hollywoodreporter.com)
L’edizione odierna del “Corriere della Sera” fa il punto della situazione circa il futuro societario del Milan. Questa sera ci sarà il tanto atteso incontro tra Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol, che è sbarcato lunedì in Italia. Il numero 1 di via Aldo Rossi sta aspettando le due offerte, quella thailandese e quella cinese, poi la decisione passerà nelle sue mani. La voglia di vendere è tanta, come conferma il quotidiano milanese, in quanto più che risanare le perdite, Berlusconi non può più garantire i giusti investimenti come nel passato. Da oggi si fa sul serio: ascolterà l’offerta di Taechaubole, attenderà quella di Richard Lee e si prenderà del tempo per decidere. La penale da pagare a Mr. Bee se non cede entro il 30 aprile al broker thailendese? Nessuna paura. Sempre se effettivamente decidesse di cedere la società. Già, perché la voglia è tanta, ma secondo il Corsera c’è una minima possibilità che Berlusconi faccia un passo indietro…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy