CORSERA – BERLUSCONI: “LE SCONFITTE DI ROMA E JUVE DEPREZZANO IL CALCIO ITALIANO”

CORSERA – BERLUSCONI: “LE SCONFITTE DI ROMA E JUVE DEPREZZANO IL CALCIO ITALIANO”

Commenta per primo!

Silvio Berlusconi (fonte foto: www.melty.it)
Silvio Berlusconi (fonte foto: www.melty.it)
L’edizione odierna del “Corriere della Sera” fa il punto della situazione europea della italiane, riportando alcune parole di Silvio Berlusconi, rilasciate tra un impegno politico e l’altro. La Juventus e la Roma sono uscite malconce dall’impegno in Champions League: la prima è caduta in casa dell’Olympiakos, la seconda è stata umiliata dal Bayern di Guardiola. Berlusconi, nonostante la presidenza del Milan e il suo cuore rossonero, ha sempre fatto il tifo per le italiane in Europa, e questo è stata la sua analisi della situazione: “Le sconfitte di Roma e Juve, in particolare quella della Roma, deprezzano i valori del calcio italiano. I parametri societari si abbassano. Non solo, si perdono anche posizioni nel ranking europeo”.Poi il presidente rossonero scende nel dettaglio, parlando del valore dei singoli giocatori: “Una sconfitta come quella della Roma, di simili dimensioni, svaluta un calciatore che gioca nel nostro campionato. Dopo un 7 a 1 simile, un nostro giocatore può arrivare a valere addirittura un quattordicesimo rispetto a un giocatore che milita nel campionato tedesco”. Ora proverà a cambiare le cose in Europa, magari riportando il Milan agli antichi fasti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy