CORSERA – 500 MILIONI PER IL 70%: ECCO L’OFFERTA (RIFIUTATA) DI MR BEE

CORSERA – 500 MILIONI PER IL 70%: ECCO L’OFFERTA (RIFIUTATA) DI MR BEE

Commenta per primo!

Bee Taechaubol, interessato alle quote societarie rossonere (Fonte: www.sportmediaset.mediaset.it)
Bee Taechaubol, interessato alle quote societarie rossonere (Fonte: www.sportmediaset.mediaset.it)
Il Milan e il futuro societario, uno scenario ancora tutto da scrivere. Come riporta il “Corriere della Sera” in edicola oggi, tanto rumore per nulla. Nelle ultime settimane si è parlato di incontri, offerte, accordi già fatti, ma la realtà è ben diversa: il Milan è ancora nelle mani di Silvio Berlusconi, di Barbara e di Adriano Galliani. Qualcosa si muove, è vero, però niente è stato definito. Mr Bee è venuto a Milano, ma non ha trovato nessun accordo. E’ stato rispedito a Bangkok insieme alla sua offerta, ritenuta troppo bassa dal presidente rossonero. In attesa di risposta, Mr Bee e la sua cordata sperano ancora, ma devono alzare l’offerta. Secondo il quotidiano milanese Bee Taechaubol ha offerto 500 milioni per il 51%, poi per un ulteriore 19 avrebbe offerto solamente una cifra simbolica, quindi i 500 milioni di euro erano per il 70%. Arrivederci e grazie.Per quanto riguarda la Cina, non è vero che Berlusconi tratta direttamente con il primo ministro cinese. Il Governo decide solo che interlocutore mandare. Prima è stato Richard Lee, poi è toccato alla dama della Apec Foundation e infine ad altri uomini di Fu Yixiang. Sono stati presentati grandiosi progetti, ma il tutto è ben lontano dal definirsi. Se poi ci aggiungiamo la poca voglia di concludere le trattative, la fase di stallo è presto spiegata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy